Mete Subacque Travel With Us, Enjoy Your Sea

Aggiornamento del 06/04/2021

Caro Cliente, Subacqueo e Viaggiatore,
desideriamo trasmetterti il massimo del nostro supporto al fine di tutelarti e informarti correttamente e puntualmente  in un periodo in cui  la voglia di viaggiare è minata dall’emergenza Covid-19 ormai da oltre un anno .
Poichè lo scenario è estremamente mutevole abbiamo istituito un team dedicato che segue costantemente l’evolversi della situazione.

Il DPCM 2 marzo 2021 disciplina gli spostamenti da/per l’estero fino al 6 aprile 2021.
Per ciascun elenco di Paesi (Allegato 20 del DPCM) sono previste differenti limitazioni. Sono previste inoltre limitazioni a livello regionale, in base alla fascia di rischio in cui è collocata ciascuna regione.
Le disposizioni riportate di seguito hanno carattere riassuntivo.

Troverete i dettagli sul sito www.viaggiaresicuri.it

  • ELENCO A: San Marino e Città del Vaticano: nessuna restrizione.
     
  • ELENCO B: Stati e territori a basso rischio epidemiologico che verranno individuati, tra quelli di cui all’elenco C, con ordinanza adottata ai sensi dell’articolo 49, comma 2 del DPCM 2 marzo 2021. Al momento, nessuno Stato rientra in questo elenco.
     
  • ELENCO C: Austria , Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Faer Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Francia (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana, Riunione, Mayotte ed esclusi altri territori situati al di fuori del continente europeo), Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (esclusi territori situati al di fuori del continente europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre e Madeira), Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (inclusi territori nel continente africano), Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco.
     
  • ELENCO D: Australia, Nuova Zelanda, Repubblica di Corea, Ruanda, Singapore, Tailandia, nonché gli ulteriori Stati e territori a basso rischio epidemiologico, che verranno individuati, tra quelli di cui all’elenco E, con ordinanza adottata ai sensi dell’articolo 49, comma 2 del DPCM 2 marzo 2021. Attenzione: il Giappone passa in Elenco E dal 6 marzo al 6 aprile 2021.
  • ELENCO E: Resto del mondo (vale a dire tutti gli Stati e Territori non espressamente menzionati in altri elenchi – si ricorda che il Regno Unito è in Elenco E. Tuttavia, la disciplina delle modalità di ingresso per coloro che provengono direttamente dal Brasile o dal Regno Unito, o che vi abbiano soggiornato/transitato nei 14 giorni precedenti, differisce da quella normalmente prevista per l’Elenco E ed è indicata nei paragrafi dedicati.) 


PER FARE CHIAREZZA - SI PUO' VIAGGIARE OGGI PER TURISMO ?
E VERSO QUALE DESTINAZIONE ?

Sulla base del Dpcm ancora in vigore, è possibile viaggiare oltre i confini italiani per motivi di turismo verso i Paesi contenuti nell’elenco C. Fino a questo momento, non era chiaro se, tra i motivi di necessità per gli spostamenti fuori dal proprio Comune o dalla propria Regione, potesse rientrare anche il bisogno di raggiungere l’aeroporto da cui imbarcarsi verso l’estero – naturalmente con riguardo ai Paesi fruibili per motivi turistici. ASTOI ha interpellato il governo, ricevendo risposta affermativa.

ASTOI comunica così che ci si può spostare anche in zona arancione o rossa verso l’aeroporto presso cui prendere il proprio volo, così da viaggiare per turismo verso i Paesi dell’elenco C .

Aggiornamento del 06/04/2021

L’ordinanza con cui la scorsa settimana il ministro della Salute Roberto Speranza ha imposto doppio tampone e quarantena di 5 giorni per chi si recava all’estero durante le festività pasquali è stata prorogata fino al 30 aprile e la nuova ordinanza é ora pubblicata in Gazzetta Ufficiale. Le norme si applicano a tutti coloro che hanno soggiornato o transitato nei quattordici giorni antecedenti all’ingresso in Italia in uno o più Stati dell’elenco C, quello dei Paesi, in gran parte dell’Unione Europea, in cui è possibile viaggiare anche per turismo.
La novità dell’ordinanza è che si amplia il numero di Paesi in cui è possibile viaggiare anche per turismo: dal 7 aprile si potrà viaggiare anche in Austria, Israele e il Regno Unito, inclusa l’Irlanda del Nord. Per l’Austria, però, la quarantena prevista é di 14 giorni.
Gli altri Paesi in cui è possibile andare anche per turismo sono: Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Faer Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Francia (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana, Riunione, Mayotte ed esclusi altri territori situati al di fuori del continente europeo), Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (esclusi territori situati al di fuori del continente europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre e Madeira ), Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (inclusi territori nel continente africano), Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco.
Chi rientra da questi Paesi in Italia dovrà sottoporsi a tampone (molecolare o antigenico) nelle 48 ore precedenti all’ingresso in Italia con risultato negativo, sottoporsi all’isolamento fiduciario per cinque giorni e al termine della quarantena effettuare un altro test. La norma non vale per i così detti voli covid-tested e per le altre situazioni di deroga, elencate sul sito del ministero della Salute.

VUOI PROGRAMMARE LA TUA PROSSIMA VACANZA VERSO L'ESTERO ?
VAI AL QUESTIONARIO QUI SOTTO E VERIFICA TU STESSO LE MISURE RICHIESTE


Galleria Immagini

  • AGGIORNAMENTO EMERGENZA COVID-19

Mete Subacque
Indirizzo :

Sede Legale: Via Firenze , 16 – 55011 Altopascio (LU) Sede Operativa: Via Barghini, 48 – 55022 Castelfranco di Sotto (PI)

Ultime Destinazioni in Offerta
Newsletter Mete Subacque

Clicca qui per iscriverti


Ultime Newsletter inviate

Richiesta Informazioni
  • *