Mete Subacque Travel With Us, Enjoy Your Sea

Ciao Elena,  ti mando la recensione per il tuo sito: 

Velidho dopo 17 anni è un po' cambiata, ma conserva ancora lo spirito naturale delle Maldive: l'isola nella parte centrale è lussureggiante  con piante nika secolari che arrivano al cielo, palme e alberi di casuarina, boungaville, frangipani e orchidee. Questo parco è stato voluto da Paul, un botanico che negli anni passati ha curato personalmente la vegetazione dell'isola, inserendo anche qualche conifera tipo auricaria       nella zona del ristorante.

La spiaggia lato est, alba, dove avevamo la camera 165 (la tua segnalazione è stata accettata!) è ampia e bianchissima, più ventilata e molto vicina a una parte del reef. Qui eravamo praticamente sempre soli, con il nostro ombrellone di paglia e le nostre sdraie con il materassino. E' stato emozionante la mattina, prima della colazione, veder sorgere il sole. Abbiamo avuto infatti 8 giorni di sole pieno, solo il penultimo giorno ha provato ad avvicinarsi una nuvola, che però ha scaricato pioggia altrove.

Il lato ovest del tramonto è più protetto dai frangiflutti, e emoziona per il sole che cade alle 18 colorando il cielo dietro gli OW di splendide sfumature.

Gli OW sono chiusi, dicono per una ristrutturazione totale (sembra a partire da maggio), e sono fatiscenti. Non era possibile andare sul pontile, era chiuso da vasi di fiori, ma per fare delle belle foto ci siamo lo stesso avventurati e siamo stati ripagati dalla vista del reef sottostante ancora in buono stato. Cosa che purtroppo non possiamo dire per la parte dai pontili, per via dello sbiancamento dei coralli.

La nostra permanenza di ha consentito ben 15 immersioni in 6 giorni: la zona è rinomata per il parco di Maaya Thila, dove siamo stati circondati da squali grigi e di barriera a  distanza decisamente ravvicinata e per l'immersione a Maavaru, 60 minuti alle prese con 6 splendide mante anche queste che ci hanno       volteggiato a 20 cm dall'erogatore. Altre immersioni meritano davvero: grotte ricoperte di corallo azzurro molle, murene, nudibranchi, piccoli crostacei per foto macro, banchi di fucilieri, pesci di ogni genere. L'ultima immersione nel reef di Velidhu l'abbiamo fatta in autonomia, Euro divers è veramente un diving attento, che ha spiegato bene ogni immersione nei minimi particolari.

Colazione, pranzo e cena a buffet, porzioni abbondanti, cibo orientato alla cucina asiatica, ma c'era pasta e pizza ogni giorno. 

Il personale  si è dimostrato gentilissimo, e attento. Al nostro arrivo Liza ci ha accolto con un bel benvenuto, facendoci trovare la camera decorata anche se ero una repetear di vecchissima data.

Il servizio lavanderia è altresì ottimo, come la pulizia della camera. L'unica cosa è stato non avere           acqua compresa nei pasti, con quelle temperature ce n'è stato davvero bisogno! Il bar è in posizione tramonto, molto carino.

Sull'isola ci sono 5 gatti, due pappagalli, un negozietto che ha anche le sigarette; la WIFI è gratis per tutto il soggiorno, solo al bar, ma è stato sufficiente per usare social, whatsapp e quindi anche per chiamare l'Italia. Al nostro arrivo ci hanno accolto due responsabili, che ci hanno regalato la scheda dei pesci e due braccialettini di gomma. Ci hanno aiutato per raggiungere il pulmino e fare check in per l'idrovolante. 

L'ultima notte, in occasione dell'Earth Day, hanno spento tutta la corrente per un'ora, dalle 20.30 alle 21.30 e quindi abbiamo ammirato la volta celeste, con un'Orsa Maggiore così splendente da toccarla con le mani. 

Abbiamo fatto amicizia con diversi divers tedeschi e la vacanza è ...scorsa troppo in fretta! Avremo voluto restare...ma è sempre così quando si parla di Maldive.

Speriamo davvero tanto di poterci tornare! Grazie a te e Erika per averci organizzato questa bellissima vacanza!!! 

Un ultimo resoconto riguarda Alitalia: volo in andata perfetto, cibo discreto, buona scelta di film. Al ritorno un po' di confusione, aerei  in ritardo, ci hanno fatto correre come matti per tutta Fiumicino perché ci avevano detto che il Pisa era in partenza, per poi arrivare trafelati e scoprire che avevamo ancora 40 minuti di attesa...va bè... è stata l'unica cosa che ci ha lasciato perplessi.

Dal blog di Clara potete trovare ancora altri interessantissimi dettagli su questa meravigliosa vacanza 
clicca qui


Galleria Immagini

  • Viaggio Maldive a Velidho di Clara e Andrea
  • Viaggio Maldive a Velidho di Clara e Andrea
  • Viaggio Maldive a Velidho di Clara e Andrea
  • Viaggio Maldive a Velidho di Clara e Andrea

Mete Subacque
Indirizzo :

Mete Perdute
Via Firenze, 16 55011 Altopascio (LU)

    Email :
  • Informazioni: info@metesubacque.it
  • Assistenza: elena@metesubacque.it
Ultime Destinazioni in Offerta
Newsletter Mete Subacque

Clicca qui per iscriverti


Ultime Newsletter inviate