Titolo

Offerte viaggi alle isole Molucche

Non ho trovato nulla.

Il Sali Bay Resort è una struttura di livello medio/alto situata nelle Molucche del Nord – Sud Halmahera.  E’ una destinazione completamente nuova al turismo sub e non, l’unica esistente in Halmahera del sud e con pochissimi insediamenti umani nei dintorni.
Sali Bay e’ costruito su di una piccola isola, in una baia semicircolare protetta 12 mesi all’anno dai marosi. 

Il resort e’ costituito da 12 lussuose ville frontemare (66 mq), una struttura Diving Lodge con 4 camere, piscina di acqua dolce, diving , ritorante, spa e tutte le altre strutture necessarie.
Wi-fi e’ disponibile gratuitamente in tutta l’area del resort.
Piscina e diving lodge sono in fase di ultimazione.

I siti di immersione intorno all’isola sono di alto livello, l’house reef ha coralli vivi fino al bagnasciuga ed offre fantastiche possibilita’ anche per lo snorkeling.

COME ARRIVARE:
Anche se Sali si puo’ senz’altro considerare una destinazione “remota”, e’ tuttavia di accesso piuttosto agevole:  Con comodi voli Singapore Airlines si arriva a  Manado alle 13.05 – coincidenza immediata con volo Wings ore 14.45 per Labuha (scalo di 30 min a Ternate) ed arrivo alle 17.30 (+1h).
Dall’areoporto di Labuha 20 minuti di auto e 45  di barca e si  arriva al Sali Bay Resort verso le 19.30.
Al ritorno l’aereo parte alle 07.35am ed arriva a Manado alle 08.30 con largo anticipo per il Silk Air delle 14.00 .
E’ possibile arrivare anche via Jakarta ma e’ meno comodo.

PROPRIETA’ & GESTIONE
Il Sali Bay Resort è di proprietà  italiana ; i proprietari , con anni di esperienza di Resort e Diving in Indonesia , sono  saltuariamente presenti sull’isola,  ma hanno affidato la gestione ad un bravo e competente manager multilingue, Stefano, di origini svizzere. Per gli incarichi principali si è portato da manado personale fidato : uno chef di esperienza (a Sali si mangia molto bene….con stile italiano), il direttore del Diving Jemy che e’ un “leggendario” divemaster indonesiano  parla bene italiano, e poi un manutentore esperto.

STAGIONALITA’
In linea di massima dovrebbe valere quella della zona di Manado. Pero’ non si fa più nessuna previsione, negli ultimi 2 anni il tempo e’ stato molto bizzarro. A natale 2014 e anche 2015 tempo meraviglioso per un paio di mesi di seguito,  2016 non male ma poi il 2017 e’ l’anno piu piovoso mai visto. In genere  la buona stagione va da Aprile a Dicembre ma ormai il tempo fa come vuole ….
 Nella baia comunque il mare e’ sempre piatto, mai viste onde oltre i 30 cm, in tutte le stagioni.

IMMERSIONI
Nei dintorni di Sali abbiamo esplorato ormai diversi punti ma molto c’e’ ancora da scoprire. Si trova tutto quello che può desiderare un fotografo macro: tutte e tre le specie di pigmy, il drago di Lembeh, gosth, nudibranchi, granchietti vari, blue ribbon ecc.
C’e’ moltissimo pesce, anche di grossa taglia, parecchi squali, generalmente pinna bianca. Formazioni enormi di coralli. A volte parecchia corrente.
L’house reef offre bellissime immersioni, anche in notturna. 

BARCHE
A disposizione  tre barche: due da 9 m (una del 2015 ed una giugno 2017), una  terza grande (15×3 m), tutta in fiberglass e costruita da un diver per i divers per cui offre il massimo comfort possibile. Nitrox e’ previsto nel 2018.

LE VILLE
Realizzate con particolare attenzione , ogni unita’ ha una superfice totale di 66 mq. C’e’ un ingresso posteriore che da’ su una stanza di disimpegno con armadio, tavolo per fotografi, minibar con kettle per the e caffe,cassaforte ed eventuale terzo letto. Da una porta scorrevole si entra nella stanza principale 6x6m (ovviamente con aria condizionata, ventilatore a soffitto, acqua calda ed asciugacapelli) e da li una doppia porta scorrevole vetrata da’ sulla veranda 2,5x6m dotata di due sdraio e due poltrone con tavolino. Ogni villa ha la sua porzione di spiaggia privata, con l’alta marea l’acqua arriva a meno di due metri dalla scala di accesso. L’ingresso posteriore garantisce la massima privacy in veranda e spiaggia. La biancheria da letto e le tende sono state acquistate a Bali e sono di alta  qualità .

A Sali ci sono poche zanzare, le ville normalmente non sono dotate di zanzariere che pero’ possono venire montate in pochi minuti su richiesta.
Wi fi in ogni villa, funziona regolarmente per messaggi whatsapp e per scaricare notizie ecc, le telefonate whatsapp a volte danno qualche problema ma sono possibili. Del resto siamo in mezzo al niente……..

Alor Divers Eco Resort
L’arcipelago di Alor rappresenta l’ultima frontiera turistica in Indonesia , e comprende un gruppo di isole localizzate all’estremo oriente delle Piccole Isole della Sonda: Alor, l’isola più grande, Pantar, Kepa, Buaya, Ternate, Pura e Tereweng.Per molto tempo quest’area è stata considerata troppo remota e al di fuori delle rotte turistiche , mentre oggi Alor e la sua capitale, Kalabahi, sono più semplici da raggiungere grazie ai voli domestici provenienti da Denpasar (Bali),  via Kupang, la capitale del West Timor e da altre città dell’Indonesia.Qui arrivano principalmente gli appassionati di subacquea che in queste zone trovano veri e propri paradisi incontaminati. Un patrimonio naturalistico che il governo locale sta proteggendo attraverso un progetto di turismo ecosostenibile e cooperando con le comunità locali.L’Alor Divers Eco Restort si affaccia su una bella spiaggia sabbiosa lunga 400 metri sull’isola di Pantar, perfettamente  integrato nel contesto naturale circostante. Si raggiunge dopo 50 minuti di auto dall’aeroporto di Alor e un trasferimento in barca di altri 30 minuti.La realizzazione dell’intera struttura è stata improntata sul principio di eco-sostenibilità, attraverso l’utilizzo di materiale locale e facendo ricorso a personale del posto e ad artigiani locali per quanto riguarda i lavori di costruzione e falegnameria. Per ridurre emissioni inquinanti nell’aria, è stato evitato l’utilizzo di condizionatori riducendo drasticamente il consumo di energia elettrica, grazie a specifici accorgimenti costruttivi dei bungalow, molto areati e dotati di tetti di paglia che si comportano come eccellenti isolanti.Infine, tutti i rifiuti organici vengono compostati e utilizzati per fertilizzare il giardino, mentre quelli inorganici vengono restituiti a Kalabahi, città principale di Alor Island, da dove vengono poi spediti a Surabaya per il riciclaggio.Inoltre grande attenzione è rivolta al soddisfacimento egli ospiti e a tal fine, per creare un ambiente il più familiare possibile e garantire un servizio curato e personalizzato, il numero degli ospiti è limitato a 14 persone.Le prese di corrente sono a 2 pin identiche a quelle europee (standard 230V 50Hz). Per effettuare  telefonate durante il soggiorno, è consigliato l’utilizzo di una Sim card locale (Telkomsel) da acquistare, prima dell’arrivo,  a  Bali, Giakarta oppure prima della coincidenza col volo interno.Il Wi-Fi è disponibile e gratuito. La connessione può essere comunque lenta e la rete può essere instabile, pertanto la navigazione in Internet può risultare disagiata. 
SISTEMAZIONEIl resort è costituito da 6 STANDARD BUNGALOWS (42 m2) e 2 DELUXE BUNGALOWS (65 m2), tutti fronte spiaggia e distanziati di circa 20 metri fra loro per una privacy ottimale,  con una capacità ricettiva totale di 14 persone. Sono costruiti nel tradizionale stile architettonico indonesiano con tetto di paglia, e avendo con un’aerazione naturale interna che mantiene l’ambiente molto fresco non necessitano di aria condizionata. L’arredamento è semplice ma funzionale, con bagno privato secondo standard occidentali provvisto di doccia e acqua potabile calda e fredda, elettricità disponibile 24 ore su 24 (220v), ventilatore, caffè, thè, zanzariera, sapone, shampoo, asciugamani, tavolo, servizio di lavanderia gratuito.Ogni bungalow e dotato inoltre di  ampia terrazza privata dalla quale è possibile godere di una vista spettacolare sul mare e sul meraviglioso stretto di Pantar. I bungalow di lusso si differenziano da quelli standard proprio per offrire una risposta agli ospiti più esigenti. Sono dotati di una terrazza in legno di 20 m2 con 2 comodi salotti, un tavolo da giardino rotondo con 2 sedie, una camera da letto di 32m2 con parete vetrata fronte mare con porte scorrevoli, un bagno di 14 m2 con metà parete posteriore aperta con  vista sulle colline, doccia a pioggia e ingresso separato direttamente in bagno, grande armadio e modem WiFi.
RISTORAZIONEIl ristorante non è soltanto il luogo dove consumare i pasti, ma anche una piacevole zona relax dove bere un drink, leggere un libro o utilizzare un computer. Qui, infatti, si trova uno spazio dedicato alla biblioteca, un angolo computer e un comodo salotto.I tre pasti principali, colazione pranzo e cena, sono generalmente serviti a buffet mentre nel pomeriggio vengono offerti dolci e snack. Thè e caffè, invece, sono disponibili gratuitamente durante tutto il giorno.La cucina propone pasti asiatici ed internazionali a base di prodotti freschi del territorio e di pesce proveniente direttamente dalle barche dei  pescatori locali. Con adeguato preavviso, potranno essere soddisfatte anche esigenze dietetiche particolari.
SERVIZI DIVING• Il centro diving, situato all’interno dell’Eco Dive Resort, dispone di attrezzatura per risciacquo e deposito del materiale subacqueo e fotografico e un locale che ospita una stazione di ricarica a 220v;L’intero equipaggiamento e l’attrezzatura fotografica possono essere lasciati nel centro immersioni in ogni momento della giornata;• Le barche sono veloci e progettate per ospitare 8 subacquei e 2 guide, quindi di norma si prevedono due gruppi da 4 persone;• Ogni barca è dotata di kit di pronto soccorso e ossigeno. • La camera iperbarica più vicina si trova a Bali.• Attrezzatura a noleggio: Gav, erogatori, bombole, computer, bombole 15 lt. Le torce sono in numero limitato e non sempre disponibili;• Guida privata opzionale;• Avvertenza: Nonostante la presenza di un Kit di primo soccorso, si consiglia di portarsi da casa i farmaci per le proprie cure personali, come ad esempio anti infiammatori per le orecchie,  in quanto le farmacie locali non sempre hanno prodotti disponibili.
LE IMMERSIONI.Le immersioni ad Alor sono straordinarie in quanto le barriere coralline dello stretto di Pantar sono alcuni dei sistemi marini più conservati in Indonesia e nel mondo. Oltre alla sbalorditiva presenza di coralli molli e duri multicolori, anemoni e spugne di ogni forma e dimensione, le acque che circondano Pantar, Pura Island  e Ternate sono ben note per la grande varietà di pesci di barriera e una varietà incredibile di micro fauna. Pesci rana, pesci foglia, cavallucci marini, anguille, serpenti di mare, mandarin fish  e un vasto assortimento di nudibranchi, tanto per citarne alcuni.La visibilità varia dai 15 m nella stagione umida fino a oltre 40 metri durante la stagione secca da giugno a ottobre. Alor si rivela spesso un luogo di grandi sorprese, in quanto è una zona di passaggio di pelagici e persino di balene! Ovviamente nessuno potrà mai garantirne la presenza, ma non sono rari gli incontri con lo  squalo martello, gli squali di barriera, lo squalo trebbia, il Mola Mola (Sunfish), lo squalo volpe, pesci napoleone, tartarughe, barracuda, aquile di mare, cernie giganti e tonni.Col passare del tempo si afferma sempre più la reputazione di Alor, classificata come una delle migliori destinazioni al mondo per le muck diving. Grazie a perfette specificità ambientali, infatti, qui i sub si possono sbizzarrire nell’osservare  una quantità incredibile di particolarissimi soggetti presenti soprattutto in questa tipologia di fondali.La barriera corallina si estende per diverse centinaia di metri a nord e a sud del resort, e dalla superficie precipita verticalmente a grandi profondità. Tutti i siti di immersione sono raggiungibili in barca da 5 a una massimo di  30 minuti, con tuffi effettuabili fino alle 21.30, quindi un tempo più che sufficiente per soddisfare anche i subacquei più incalliti.I non sub possono passeggiare o fare jogging in quanto Pantar Island, dove sorge l’Eco Dive Resort, è lunga circa 50 km e lungo il suo perimetro scorre una piccola strada che collega i villaggi costieri. A circa 1 km di distanza dal resort si trova un villaggio abitato da amichevoli Indonesiani che accolgono i visitatori sempre con grande curiosità e cordialità.Lungo il reef che nasce a pochi metri dalla spiaggia proprio di fronte ad ogni bungalow, è possibile fare snorkeling, vivamente consigliato per godere delle bellezze di questi magnifici paesaggi sommersi,  oppure si può partecipare all’uscita in barca dei subacquei che si dirigono verso altre barriere coralline.La temperatura media dell’acqua è di circa 28 ° C tutto l’anno. Nel sud dello stretto diventa spesso più fredda (24-25 ° C) ed è possibile incontrare in profondità delle correnti sotto i 20C °. Pertanto una muta integrale da 3 o 5 mm è sufficiente a proteggersi da tali temperature.
Il clima.Il clima ad Alor è particolarmente piacevole: da aprile ad ottobre il clima è più secco, le notti  sono spesso fresche e non ci sono i fastidiosi Mosquitos. La stagione delle piogge va da dicembre a fine febbraio, èd consigliabile munirsi di  repellenti per le zanzare.

Nessuna pensione da visualizzare!

Nessun diving da visualizzare!

Nessun sito di immersione da visualizzare!

TI ASSICURIAMO LA TUA VACANZA

In caso di una nuova emergenza sanitaria COVID 19
e quindi l’impossibilità di spostamenti tra regioni
TI GARANTIAMO IL RIMBORSO DELLA VACANZA

error: Contenuto protetto !!
Richiedi un preventivo

Compila il form e ti contattiamo noi!

Torna su