Mete Subacque Travel With Us, Enjoy Your Sea
Mete » Mediterraneo » Sicilia » Pantelleria » Meta Dettagli
  




Pantelleria


Isola di Pantelleria

Settimane Blu da € 825,00


Destinazione




Aggiungi alla Lista dei Preferiti Visto 511 volte.

Google+ Pinterest LinkedIn

IL PARCO NAZIONALE DELL' ISOLA DI PANTELLERIA si estende fino agli 836 metri della Montagna grande con percorsi incantevoli tra boschi, verdi crateri e canyon vulcanici, luoghi incantevoli per appassionati di trekking, mountain bike e passeggiate naturalistiche.

La vocazione termale dell’isola permette di godere di una spa naturale a cielo aperto per 365 giorni l’anno, tra le calde  acque termali di Gadir, Sataria, Scauri e Nikà, la sauna naturale del bagno asciutto, i fanghi e le sorgenti calde del lago di Venere…per rigenerarvi non avrete che l’imbarazzo della scelta.

Il territorio offre percorsi enogastronomici e di degustazione nelle cantine dei più apprezzati produttori al mondo di Passito, Moscato e vini d’eccellenza.

L’isola offre inoltre la possibilità di visitare numerosi siti archeologici:la posizione strategica al centro del mediterraneo vede Pantelleria protagonista dei numerosi rinvenimenti archeologici sia terrestri che subacquei.

Sono di grande rilevanza storica i primi reperti insediamentali risalenti all’ età del bronzo: il villaggio fortificato di Mursia e l'adiacente necropoli costituita dai Sesi, misteriosi e singolari  monumenti funerari nonchè antichi luoghi di culto.

Sono di epoca bizantina le tombe dei Gibbiuna mentre di epoca romana sono i siti dell’acropoli di San Marco, il Tempio della fertilità vicino al lago di Venere e l’insediamento del villaggio di Scauri. A Cala Gadir, luogo di antichi naufragi di navi, è possibile effettuare immersioni archeologiche tra antiche anfore risalenti al periodo tra il III secolo a.C. ed il II secolo d.C.

Pantelleria è una delle più apprezzate mete per i subacquei. L’habitat marino è infatti tra i più intatti del mediterraneo, le coste offrono uno spettacolo di rara bellezza tra impressionanti formazioni rocciose che variano di colore a seconda dei tratti di costa e della composizione mineraria. Il periplo della costa è un tripudio di calette, grotte, laghetti di mare e rocce che danno vita a nere figure apocalittiche tra sontuose sezioni di colate laviche.

I fondali sono ricchissimi di vita: tra banchi di posidonia, gorgonie e corallo è possibile osservare cernie, dotti, ricciole ed aragoste.

Nonostante la totalità della costa sia rocciosa l’isola offre comode discese a mare adatte anche ai meno esperti.

Un giro dell’isola in barca o gommone durante la permanenza è un’esperienza immancabile ed è anche l’unico modo per poter osservare le parti di costa più spettacolari del versante sud, inaccessibili se non via mare. Non è rara in navigazione la fortuna di incontri con cetacei e delfini.

Vivere questa terra è un esperienza unica ed intensa, un viaggio che sconvolge gli standard della vacanza... si dice di Pantelleria che non sia un isola per tutti, ma se avete scelto di giungere qui abbiamo certamente un emozione da condividere.

Il clima
Il clima di Pantelleria è caldo, ma spesso temperato dai venti marini: per questo motivo l’isola venne anche chiamata dagli Arabi ‘Figlia del Vento’.  Gli inverni hanno temperature miti, intorno agli 11 gradi, mentre d’estate queste possono salire oltre i 35 gradi.

Le immersioni.
Fra la tante immersioni che si possono effettuare lungo il periplo dell'isola citiamo le più importanti e conosciute.

Secca di Campobello. Campobello è un secca che si trova a nord-est dell’isola di Pantelleria, davanti all’omonima contrada a 100 metri dalla costa. Dopo aver gettato l’ancora, ci si cala lungo la catena della stessa raggiungendo la sommità della secca posta a circa 14 metri. Da qui si inizia un tranquillo percorso che porta ad una profondità di circa -40 metri. Lungo le pareti troveremo spugne e corallo di un bel colore rosa. Dentici, ricciole, saraghi cernie ed aragoste completano lo spettacolo che vi troverete davanti.

Punta Spadillo. Un’immersione entusiasmante, uno strapiombo che porta dritti a -185, con tanto pesce di passo, ricciole, dentici e gorgonie. Negli anfratti è possibile scorgere polpi, murene, scorfani, cernie, musdee e pesci pappagallo. 

Punta Liscetto. L’immersione si può svolgere in due modi. I meno esperti raggiungeranno i -18 metri per esplorare  un costone ricco di svariate  forme di vita. I più esperti seguono la franata fino ai -40 mt dove non di rado si possono fare incontri entusiasmanti come aragoste, cernie brune e dentici.

Cala Armani. Il percorso archeologico di Pantelleria… qui si ammira la storia che ha attraversato Pantelleria.
Semplice ed affascinante immersione per tutti i subacquei appassionati di archeologia e non. Numerosi i reperti punico-romani e cocci d’anfora, tutti chiaramente identificati da “cartellini” dedicati. Non mancheranno pesci in abbondanza e splendidi colori.

Il Faraglione. Il Faraglione di Punta Tracino: immersione su due livelli di difficoltà, la più entusiasmante di tutta l’isola, dotti giganti, saraghi, cernie brune, corvine, astroides, nudibranchi, gorgonie e molto altro vi attende, IMPERDIBILE!

Cala Levante. E' caratterizzata da un enorme sasso vulcanico definito il Panettone che parte da circa 24 metri di profondità  e arriva fino a 4 metri dalla superficie.  L’immersione inizia da una bella prateria di Posidonia, poi si perlustra il grande masso che pullula di vita: gamberetti, polpi, polpesse, aragoste, nudibranchi, cernie, murene e aragoste e tante altre forme di vita.

L’Elefante. L’Arco dell’Elefante è una delle immersioni più famose di Pantelleria. L’arco è un simbolo dell’isola e si presenta come una formazione rocciosa ad immagine di una proboscide di un elefante. Ormeggiata la barca all’ombra della grande proboscide, si comincia la discesa passando proprio sotto l’arco, con un fondale che degrada lentamente dove la posidonia oceanica fa da padrona di casa. Si possono incontrare saraghi fasciati e pizzutim e cernie brune molto guardinghe. Una grande ancora sul fondo segna il punto di ritorno, con dentici e ricciole che inaspettatamente compaiono eclissandosi velocemente.

Martingana. Una franata ricca di vita, cernie brune, murene giganti, polpi, aragoste, dentici e ricciole. La parete è anche densa di colori con splendidi nudibranchi e nuvole di castagnole, mentre sul fondo si trovano vecchie reti a strascico abbandonate, ormai ricoperte di spugne e incrostazioni madreporiche tipiche del mediterraneo.

Punta Limarsi. Immersione non molto impegnativa, in cui il fondale segue e fa da spalla ad una parete che scende molto lentamente fino ad una profondità di circa 40 mt. Una mina di notevoli dimensioni staziona qui intorno ai -32 mt. Nel blu si potranno osservare dentici, ricciole e cernie brune, mentre nelle varie spaccature non mancheranno murene, aragoste e grossi polpi.

Secca di Nicà. Poiché di solito la corrente in superficie è molto forte, ci si tuffa scendendo subito seguendo la cima dell’ancora. Raggiunto il fondo si prosegue verso la parete esterna della secca, dove la roccia presenta varie spaccature in cui albergano murene, musdee e aragoste, mentre ricciole e dentici fanno capolino a mezz’acqua verso il sommo.

Punte Tre Pietre. Facile immersione da barca su fondale roccioso. Fin dai primi metri, facendo attenzione ai vari anfratti della parete, si possono vedere numerose murene. Si prosegue lungo la parete fino ad una profondità di circa 20 metri, dove il fondale cambia aspetto diventando sabbioso. Possiamo trovare del corallo, sferococchi e colonie di axinelle e, con un po’ di fortuna, in acque libere potremo avvistare branchi di ricciole talvolta di notevoli dimensioni.

Cala Gadir. La Cala Gadir è famosa perché sin dall’antichità era un punto di riparo dalle tempeste per le navi romane. Si tratta di un’immersione veramente straordinaria per chi ama l’archeologia e tutt’oggi i suoi fondali sono oggetto di studio. In questo sito archeologico si incontrano spesso castagnole, saraghi, polpi, aragoste e murene. Più in basso si trova una parte di un’antichissima nave punica, un’ancora romana e una moltitudine di anfore sia puniche che romane risalenti a un periodo stimato fra il III secolo a.C. e il II d.C.

Punta Rubasacchi. Per chi ama le emozioni forti consigliamo l’immersione a Punta Rubasacchi ad oltre 40 metri di profondità! Ovviamente è destinata a Sub molto esperti con brevetto di specialità. Si arriva al punto con il gommone, e una volta immersi in acqua ci ritroveremo già a profondità abbastanza elevate. In questa zona vive una colonia bellissima di gorgonie da un colore rosso acceso e tra i rami è possibile ammirare da vicino polipi che vagano alla ricerca di cibo. La risalita si effettua risalendo lentamente la parete che ci porta adiacenti alla costa. Le specie ittiche più avvistate nella zona sono dentici, palamite e tonni.

Punta Tracino. Viste le profondità notevoli, è considerata un’immersione per Sub esperti.  In questa zona si erge un’enorme roccia di origine vulcanica che dal fondo si innalza oltre i 35 metri sul livello del mare. Si inizia la discesa arrivando fino ai -20 metri, dove nei pressi del masso si incontrano folti banchi di cernie, saraghi, ricciole e altro tipo di pesce azzurro.  Molto frequente è anche l’incontro con delle coppie di razze, spettacolo assolutamente da non perdere. La batimetrica dei -39 metri è una foresta di gorgonie rosse che rendono l’ambiente davvero incantevole.

SETTIMANE BLU A PANTELLERIA

da Luglio a Ottobre 2021

8 giorni / 7 notti  in Dammuso / 8 immersioni / volo per Pantelleria a/r 

da € 795,00

Pantelleria è una delle più apprezzate mete per i subacquei. L’habitat marino è infatti tra i più intatti del mediterraneo, le coste offrono uno spettacolo di rara bellezza tra impressionanti formazioni rocciose che variano di colore a seconda dei tratti di costa e della composizione mineraria. Il periplo della costa è un tripudio di calette, grotte, laghetti di mare e rocce che danno vita a nere figure apocalittiche tra sontuose sezioni di colate laviche.

I fondali sono ricchissimi di vita: tra banchi di posidonia, gorgonie e corallo è possibile osservare cernie, dotti, ricciole ed aragoste.

Se vuoi goderti delle splendide immersioni nell’ Isola di Pantelleria , questa è l’offerta vacanze che fa per te!

SCHEDA TECNICA DEL VIAGGIO 

Dove: Isola di Pantelleria
Quando: da Giugno a Ottobre 2021
Soggiorno: 8 giorni / 7 notti in Dammuso tipico pantese  , in un armoniosa e serena atmosfera a contatto con la natura .
Tipologia di Sistemazione : Dammuso tipico pantese dotato di  servizi privati, cucina attrezzata , Tv , porticato con tavole e sedie e zona barbecue , vista mare , biancheria letto, bagno e cucina .  Disponiamo di varie tipologie di dammusi adatti ad ospitare da 2 a 4/6 persone .
Immersioni: pacchetto di 8 immersioni, incluse in 4 full day con 2 immersioni al giorno dalla barca con guida .
Cosa si vede: Bellissime immersioni subacquee in acque limpidissime, colme di flora e fauna marina degna del nostro Mar Mediterraneo, nel bel mezzo del Canale di Sicilia. Il mare di Pantelleria cela spettacolari reperti archeologici, che testimoniano un glorioso passato. Le immersioni subacquee che proponiamo  sono per qualsiasi livello  e comunque sempre capaci di sorprenderci per la varietà dei colori, la tipologia dei fondali e talvolta con meravigliose  praterie di Pinna Nobilis. Il Diving  propone  immersioni  al mattino , pomeriggio ed in notturna. Trovandoci su di un’isola c’è sempre la possibilità di scegliere il punto d’immersione più idoneo a seconda delle condizioni mare/vento e dunque si organizzano spesso Full-day per vivere appieno una giornata di splendido mare. Per coloro che non praticano l’attività diving è pur sempre possibile un passaggio barca in allegria.
Soggiorno consigliato:  Suggeriamo di scegliere il soggiorno tra uno dei caratteristici dammusi ubicati  nelle immediate vicinanze del diving oppure per chi apprezza maggiore comodità offriamo soggiorni in Resort deluxe con splendida vista mare panoramica.

Assicurazione : Vi Assicuriamo le vostre vacanze , con la nostra assicurazione Filodiretto / Nobis che include la copertura medico, bagaglio e annullamento All Risk con la garanzia Covid-19 
  

PACCHETTI VACANZE INCLUSO DI VOLO - a partire da € 795,00**
(quota riferita alle partenze di bassa stagione)
CHIEDI UN PREVENTIVO SU MISURA PER LA TUA PARTENZA !
Possibili Combinati con Lampedusa o altre Isole Siciliane con volo interno.

 LA QUOTA COMPRENDE:

- A Pantelleria trasferimento in arrivo e in partenza da e per la sistemazione scelta
- Pernottamento in tipico Dammuso accessoriato base 2 persone in solo pernottamento per 7 notti/8 giorni incluso biancheria letto/bagno/cucina, consumi di luce-acqua-gas (escluso pulizie finali di € 30 )
- Pacchetto 8 immersioni in Full Day / 4 uscite in barca incluse due immersioni al giorno .
volo per Pantelleria a/r (da personalizzare in base alle esigenze individuali) incluso piano "flexi", imbarco prioritario e bagaglio a mano in cabina , 1 Bagaglio in stiva fino a 20 Kg (possibilità di include babaglio extra in stiva , quote su richiesta)

 LA QUOTA NON COMPRENDE

- Ritiro e spedizione bagagli € 30 A/R per bagagli di peso Kg 25
- Supplemento singola
- Extra personali
- Tutto quello non menzionato ne “la quota include”. 
-  Assicurazione medico, bagaglio, annullamento € 40,00

 N.B. i prezzi si riferiscono a persona, con pernottamento in Residence in appartamento monolocale base 2 persone  e possono variare a seconda della sistemazione richiesta, delle esigenze individuali e del periodo richiesto.
Agevolazioni e Condizioni Riservate  per gruppi, scuole e circoli.

ASSICURATI PER TEMPO UNA FANTASTICA VACANZA !
 

Vuoi parlare del tuo prossimo viaggio?

Telefona o scrivici
per una vacanza su misura nella tua meta preferita .

AL RESTO CI PENSIAMO NOI !


TI ASSICURIAMO LA TUA VACANZA
In caso di una nuova emergenza sanitaria COVID 19
e quindi l’impossibilità di spostamenti tra regioni
TI GARANTIAMO IL RIMBORSO DELLA VACANZA

Nessun Video disponibile

Richiedi un Preventivo Personalizzato per questa Meta


Oppure compila il form sotto
per una richiesta informazioni generica
su questa meta


 
 
  
 

Richiesto
Inserisci il codice di sicurezza.
Invio
* campi obbligatori


Mete Subacque
Indirizzo :

Sede Legale: Via Firenze , 16 – 55011 Altopascio (LU) Sede Operativa: Via Barghini, 48 – 55022 Castelfranco di Sotto (PI)

Ultime Destinazioni in Offerta





Ultime dal Blog
BREAKING NEWS - ORDINANZA CORRIDOI TURISTICI
BREAKING NEWS - ORDINANZA CORRIDOI TURISTICI
Newsletter Mete Subacque

Clicca qui per iscriverti


Ultime Newsletter inviate

Richiesta Informazioni
  • *