Tutto il fascino della natura

A nord-est della Sicilia si trova l’arcipelago delle Eolie. Lipari, Panarea, Vulcano, Stromboli, Salina, Alicudi e Filicudi, sette isole di origine vulcanica incastonate in un mare color smeraldo

Il fascino dei paesaggi, i caratteristici borghi, le coste frastagliate lambite da acque trasparenti piene di vita e i numerosi relitti adagiati sui fondali testimoni delle vicissitudini del passato, hanno da sempre attirato l’attenzione di naviganti, turisti e subacquei provenienti da tutto il mondo.

Le Isole Eolie, dette anche Isole Lipari, sono un arcipelago siciliano bagnato dal Mar Tirreno famose per la presenza di due vulcani attivi: Vulcano e lo Stromboli, la cui presenza genera una ricchezza inestimabile all’intero arco eoliano. Grazie a tale patrimonio naturalistico le Isole Eolie rientrano nella “World Heritage List” dell’Unesco già dal 2000, aggiungendosi a una lista numerosa di patrimoni storici che pongono l’Italia in testa a tutti i paesi per numero di riconoscimenti. 

Nel corso degli anni la fama delle Eolie è cresciuta in modo esponenziale, di pari passo con la ricettività turistica che ha visto un aumento crescente di Hotel, pensioni, B&B, ristoranti alla moda, pub e discoteche ma senza intaccare la tranquillità e il relax offerto dal territorio. 

Dal punto di vista della subacquea, le isole Eolie rappresentano una meta imperdibile grazie alla moltitudine di siti di immersione, ciascuno differenziato da proprie specificità.

Poiché la lista sarebbe troppo lunga da descrivere, si propone un elenco di quelli più conosciuti:

Lipari:  le Formiche di Lipari, Secca delle Formiche, Pietra del Bagno, Secca del Bagno, Punta Castagna, Scoglio dei Monaci, parete dei Gabbiani, Secca del Villaggio, Forbice, Pietra Menalda, i panettoni di Pietra Menalda. 

Vulcano: la Franata, Punta Bandiera, Scoglio Quaglietto, Capo Testa Grossa, Parete della Sirenetta, Capo Grillo, Capo Grosso.

Salina: Punta Tre Pietre, Secca di Punta Perciato, Secca del Capo, Capo Faro, Scoglio del Cappero, Scoglio Piramide, Grotta dei Gamberi, Faraglione di Pollara, Secca di Pollara, Punta Vallespina, Punta Megna e Scoglio dell’Ariana, Punta Brigantino.

Panarea: Scoglio di Pietra Nave, le Formiche, Basiluzzo, Il Relitto del Mercantile, scoglio di Spinazzola, relitto di Lisca Bianca, Scoglio dell’Oro, la Peschiera Sommersa, punta levante, Scoglio di Dattilo, le Fumarole.

Stromboli: Dorsale della Sciara, Sciara del Fuoco, Strombolicchio, Secca di Scirocco, le Terrazze.

Filicudi: grotta del Bue Marino, Secca dei 6 metri, Scoglio della Fortuna, Scoglio del Giafante, Scoglio della Canna, Grotta del Gambero, Secca dello scoglio della coddura.

Alicudi: Ciglia di Tramontana.

Alle Isole Eolie c’è una forte presenza di Diving Center che con veloci mezzi nautici a disposizione consentono di arrivare velocemente sui vari punti di immersione. E’ inoltre possibile organizzare full-day su tutte le isole dell’arcipelago per trascorrere piacevolissime giornate, abbinando la passione per la subacquea alla scoperta del territorio e delle culture locali, con un occhio di riguardo agli aspetti eno-gastronomici di cui queste isole sono degnamente note.

Offerte viaggi alle Isole Eolie

Non ho trovato nulla.

Nessun hotel da visualizzare!

Nessuna pensione da visualizzare!

Nessun diving da visualizzare!

Nessun sito di immersione da visualizzare!

TI ASSICURIAMO LA TUA VACANZA

In caso di una nuova emergenza sanitaria COVID 19
e quindi l’impossibilità di spostamenti tra regioni
TI GARANTIAMO IL RIMBORSO DELLA VACANZA

error: Contenuto protetto !!
Richiedi un preventivo

Compila il form e ti contattiamo noi!

Torna su