L’arcipelago delle Filippine è formato da più di 6500 isole, ed è di origine vulcanica: non a caso, in tutta l’area sono distribuiti numerosi vulcani di cui solo pochi ancora in attività (ciò nonostante sono la causa di periodici eventi sismici). Il clima è tropicale caldo-umido ed il monsone proveniente da sud è causa da giugno a novembre di abbondanti piogge. Riguardo la fauna, sono presenti nelle Filippine più di 300 specie di mammiferi come bufali, cavalli, lemuri, scimmie e molti altri ancora. Le Filippine, inoltre, vantano almeno 800 varietà di coralli 2.000 specie di pesci, tra i quali una grande varietà di cernie, pesci-scorpione, murene, ippocampi e grandi mammiferi marini come delfini, squali e balene. Tutta questa grande biodiversità marina ha reso alcune coste delle Filippine patrimonio mondiale dell’UNESCO.

error: Contenuto protetto !!
Torna su